Girls in Sciences GEEKS
L’11 febbraio ricorre la Giornata Internazionale per le Donne e le Ragazze nelle Scienze, istituita dalle Nazioni Unite. 
Ogni anno World ORT celebra questa giornata proponendo diverse iniziative alle scuole della propria rete.
Quest’anno le nostre ragazze hanno preparato dei brevi video in cui hanno spiegato il perché sono orgogliose di essere “geeks” (ovvero particolarmente interessate alle questioni scientifico/tecnologiche). 

Federica Hannuna and Michelle Guetta – Physics – ORT Rome

Chiara Moscato and Diana Hassan – Biology – ORT Rome

Alisa Besso and Jael Anav – Physics – ORT Rome

Lyel Milano and Eden Sasson – Anatomy – ORT Rome

L’iniziativa è nata a seguito di una intervista ad Atefeh Riazi, responsabile del Dipartimento di Informatica delle Nazioni Unite, secondo la quale è arrivato il momento per le ragazze di prendere pieno possesso di questa parola e considerare con orgoglio l’idea di essere soprannominate “geeks”, perché le geeks sono “super smart and super brilliant“.  
My girls came home one day from school and one of them had a new pair of glasses. She said, ‘Mommy, someone called me a geek.’ And I said, ‘Wow, you are so lucky they called you a geek! That is fabulous, we must go celebrate. Because geeks are the smartest people.’ It’s all about positive reinforcement, because kids do say those things, because their parents do and because the media does. What is a ‘geek?’ It’s a person who’s super smart and super brilliant. That’s what I tell my girls.” 
Atefeh Riazi